Rinnovamento per l’Italia: Mulino: Intimidazioni sono inutili ed inefficaci…

Incredibili casualità oppure trattasi di tentativi di intimidazione?

Un Giudice del TAR Lombardia si accanisce, un’altro dichiara “ESPLORATIVO” il ricorso presentato dalla nostra Presidente (Paola) Graziella Vallelunga per l’annullamento delle elezioni amministrative di Milano, che ha visto Beppe Sala (PD) eletto Sindaco , Ricorso presentato e supportato anche da materiale fotografico dal quale si evinceva che schede elettorali votate erano state trovate fuori dai seggi da un candidato al consiglio comunale, e qui qualche domanda viene spontanea: se le schede votate erano fuori dai seggi e lecito pensare che qualcuno le ha trafugate? è lecito pensare che quei voti non sono stati conteggiati? è lecito pensare che le elezioni di Milano sono state falsate? inoltre, siccome in moltissimi verbali di sezione, il conteggio

Read moreRinnovamento per l’Italia: Mulino: Intimidazioni sono inutili ed inefficaci…

M5s: Grillo: ‘Sarò papà di tutti’ RPI: Mulino: faccia il papà a casa sua in Italia occorrono politici capaci

Si apre una nuova fase piena di giovani, di trentenni e quarantenni, è meraviglioso!. Io sarò sempre il papà di tutti”. Così Beppe Grillo parlando con i cronisti. Francesco Maurizio Mulino replica a Grillo M5S: Il Paese ha bisogno di politici capaci, abbiamo problemi quasi ovunque ed in tantissimi settori, dall’immigrazione al lavoro alla scuola ed alla sanità, troppe cose che non vanno sia in politica nazionale che estera. L’Italia non ha bisogno di un “papà di tutti”, ne di un Di Maio Presidente, servono politici con le idee chiare e con proposte serie, e purtroppo mancano in tutte le formazioni politiche che godono i favori di giornali e tv, in compenso aumentano i comici e le fesserie che dicono…., se a qualcuno importasse qualcosa dei cittadini inizierebbe ad agire dalla tutela del Voto, Urne non suggellate, schede elettorali mancanti, verbali di sezione compilati come se fossero un “promemoria per fare la spesa al supermercato…” Grillini che alle elezioni romane esultano mentre a quelle milanesi tacciono, (perché è meglio non parlarne vero?) spiacente Grillo ma per me resti un 70enne che gioca a fare il politico.

Vedi Grillo, il 1° punto del Programma politico di Rinnovamento per l’Italia è chiaro ed è semplice da capire: Tutelare il diritto e la certezza del voto degli elettori.

Noi probabilmente non ci candideremo alle prossime elezioni, ma continueremo a fare quello che da anni stiamo facendo senza che i media nazionali asserviti ai loro padroni ci pubblichino, cioè obbligare certa politica e certi amministratori della cosa pubblica a fare quello che devono fare, perché eletti al Governo delle nostre città, far riparare ponti pericolosi come è accaduto in Sicilia, sbloccare i rimborsi dei libri scolastici come avvenuto in Toscana, bloccare inceneritori al nascere in riva al mare, discariche abusive, battaglie sociali per le classi deboli e per i disabili e molto altro, fino a far riparare pensiline o buche come accaduto nel Cremonese ed a Milano.

Sicuramente, quando sarà il momento, daremo un indicazione di voto ai cittadini e lo faremo in favore di chi sarà capace di garantire concretamente con interventi certi la Tutela del diritto e della certezza del voto degli elettori.

Non  daremo indicazioni per preconcetti all’insegna del populismo, ma esclusivamente con l’obbiettivo di ottenere realmente le garanzie che in Italia sia ripristinata la certezza del voto.

Francesco Maurizio Mulino

Segretario nazionale

Rinnovamento per l’Italia

RINNOVAMENTO PER L’ITALIA: MANIFESTAZIONE ROMA OLTRE 1000 GUARDIE GIURATE SENZA SUSSIDIO – VIDEO

Guardie Giurate (GPG) : Articolo pubblicato da AGENPARL (www,agenparl.com) – Roma, 03 dic 2015 – il Partito Politico Rinnovamento per l’Italia a seguito di una richiesta di sostegno inviata dai Lavoratori Guardie Particolari Giurate (Gpg) di Roma (ATAC e altri) all’attenzione della Presidente Paola Graziella Vallelunga, ha indetto per il giorno 14 Dicembre 2015 alle ore 9,30 a.m fronte Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali una Manifestazione volta all’ottenimento dell’immediata concessione degli ammortizzatori sociali, per i Lavoratori dell’Istituto Metronotte Città di Roma mentre per gli altri IVP Centralpol Sevitalia Sicurezza, Security Service, Italpol e Argo, oltre agli ammortizzatori, essendo presumibilmente grave la condotta elusiva delle società, degli obblighi di legge e contrattuali a danno della collettività, qualora accertata dall’autorità, l’ immediata azione
sanzionatoria con sospensiva cautelativa della LICENZA PREFETTIZIA, per gravi inosservanze del DM 269/10, COD.CIV.,ecc. ecc. Alla Manifestazione parteciperanno le Gpg ed i cittadini che lo desiderano, poiché essa oltre che volta all’ottenimento di specifiche e sacrosante richieste dei Lavoratori, promuove i più alti valori sanciti dalla Carta Costituzionale, valori quali, Dignità, pari condizioni sociali, diritto al Lavoro e Diritto alla Vita, valori che difendiamo ed in cui crediamo fermamente.
A tale proposito il Segretario nazionale del Partito Francesco Maurizio Mulino dice: “Invito pubblicamente tutte le sigle Sindacali presenti sul territorio della Capitale a stringersi intorno ai Lavoratori in questo momento di bisogno ed a tutti i Parlamentari di qualsiasi area politica ad alzarsi dalla Poltrona e scendere in piazza al fianco dei Lavoratori.

La delegazione dei rappresentanti della Manifestazione è così composta:

Per il Partito Politico Rinnovamento per l’Italia:
Presidente e Portavoce della Delegazione Paola Graziella Vallelunga
Segretario politico nazionale del Partito Francesco Maurizio Mulino
Coordinatore Roma & Area Metropolitano del Partito Ennio Pietrangeli
Coordinatore Delegato Organizzazione Manifestazione Mario Ferrante
In rappresentanza dei Lavoratori:
Alessandro Intreccialagli
Alessandro Sentuti.
Sarà un giorno importantissimo per i Lavoratori ed una grande occasione per riaffermare i valori della nostra Costituzione dice la Presidente Vallelunga che risponde così alla domanda cosa ci aspettiamo dalla Manifestazione?
Auspichiamo che il Ministro Poletti riceva la Delegazione e che ci dia risposte certe e concrete, se ciò non accadesse

Read moreRINNOVAMENTO PER L’ITALIA: MANIFESTAZIONE ROMA OLTRE 1000 GUARDIE GIURATE SENZA SUSSIDIO – VIDEO

MILANO ELEZIONI 2016 LA PRESIDENTE VALLELUNGA FA RICORSO AL TAR CONTRO IL COMUNE, SALA ED I 316 ELETTI.

Oltre alla denuncia, presentata alla Procura della Presidente dell’organizzazione politica Rinnovamento per l’Italia Paola Graziella Vallelunga è stato presentato il Ricorso al TAR Lombardia di Milano contro, il Comune di Milano nei confronti di Giuseppe Sala + altri 316 eletti a seguito dei risultati elettorali sia del primo turno domenica 05 luglio 2016 che del ballottaggio del 19 luglio.
I motivi che hanno indotto la Presidente Vallelunga che era Candidata, al Consiglio Comunale di Milano in una Lista Civica di centrodestra, a presentare prima una denuncia in Procura e poi il Ricorso al TAR sono diversi, dice: Francesco Maurizio Mulino segretario nazionale dell’Organizzazione politica, vanno dal conteggio delle schede elettorali che in un Municipio visionato attraverso lettura di verbali di sezione, risulterebbe che 26.000 schede abbiano avuto destinazione ignota, mancanti nei calcoli dichiarati nei verbali ad altre gravi irregolarità segnalate nel ricorso al TAR.
Continua la Presidente Vallelunga, Anche dalla testimonianza del Candidato Francesco Sicignano (che ha preso visione e copia di tutti i verbali originali), c’è la conferma che come da noi riscontrato i conti sui verbali non tornano.…
In riferimento ai verbali elettorali intesi, quali verbali originali di Sezione, redatti di pugno dagli scrutatori e

Read moreMILANO ELEZIONI 2016 LA PRESIDENTE VALLELUNGA FA RICORSO AL TAR CONTRO IL COMUNE, SALA ED I 316 ELETTI.

RPI: AVVOCATO GRAVI IRREGOLARITÀ ALL’ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI MILANO 2016

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato inviatoci dall’Avvocato G. O.
A seguire la missiva che abbiamo ricevuto:

Sento l’esigenza di manifestare la mia profonda perplessità in relazione all’ostinata indifferenza dei mass media e degli schieramenti politici entrati in consiglio in merito alle innumerevoli e gravi irregolarità che hanno contraddistinto le recenti elezioni amministrative a Milano, analiticamente e pubblicamente segnalate da Rinnovamento per l’Italia.
Verbali in bianco ed incompleti, stracolmi di cancellature ed anonime ed incomprensibili correzioni; dati mancanti o contrastanti; risultati finali riportati su fogli vaganti senza data, timbro e firma, selvaggiamente incollati sui verbali; schede inutilmente vidimate e scomparse nel nulla; conti che non tornano….
E chi più ne ha più ne metta, in barba alla

Read moreRPI: AVVOCATO GRAVI IRREGOLARITÀ ALL’ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI MILANO 2016

CONSIGLIERE DI MILANO DELLA LEGA FLAVIO VERRI DIFENDE INTERESSI POLITICI DEL PD

Elezioni Amministrative 2016 Milano eletto Sindaco Giuseppe Sala PD con l’aiutino di un Consigliere della Lega.

Lettera aperta: A TUTTE LE SEGRETERIE E SOSTENITORI E DIRIGENTI DELLA LEGA DI MATTEO SALVINI

13 Dicembre 2016

Oggetto Nota personale di delusione LETTERA APERTE ALLA LEGA DI SALVINI

Spett.li Segreterie

Gent.mi sostenitori ,e Dirigenti della Lega,

Vi scrivo

Read moreCONSIGLIERE DI MILANO DELLA LEGA FLAVIO VERRI DIFENDE INTERESSI POLITICI DEL PD

LA CANDIDATA AL CONSIGLIO COMUNALE VALLELUNGA FIRMERÀ UN PATTO X LA SALUTE CON I MILANESI

La Presidente di Rinnovamento per L ‘Italia (candidata al Consiglio Comunale in Lista con NOIXMILANO ) e sostenuta dal Movimento Sociale Popolare firmerà al Gazebo di Corso Garibaldi 118 Milano il Patto per la salute con i cittadini Milanesi.

In questi giorni di campagna elettorale dice la Presidente Vallelunga non ho sentito quasi nessun candidato preoccuparsi della salute dei Milanesi.Tutti a litigano sulla Mosche e sugli immigrati per una guerra all’ ultimo voto ma nessuno parla di aria tossica ed inquinata dei mesi invernali per colpa di provvedimenti presi dal Comune e dalla Regione come last minut che ogni anno provocano decessi e malattie croniche ma mai progettati e programmati per tutelare per tempo la salute pubblica cosi come quasi nessuno parla di case popolari o scuole elementari che ancora hanno parti in amianto ne sento parlare di ristrutturazione di case comunali che sono nel degrado con rischi per la salute di chi ci vive per colpa di tubature che sono a volte fatiscenti e possono causare gravi tossicità cosi come alcune invalidità non vengono comprese dalle pubbliche amministrazioni e a volte poco viene fatto per ascoltare i reali problemi dei disabili.

Oggi le disabilità sono in aumento non solo come patologie già in atto dalla nascita ma anche come malattie degenerative derivanti a volte proprio dall’ ambiente insalubre dove siamo costretti a vivere e che negli ultimi anni sta regalando purtroppo malattie degenerative autoimmunitarie. Se a questo aggiungiamo che la crisi non da disponibilità economica per fare della analisi di prevenzione a volte fondamentali e che la Lorenzin ha messo sotto scacco i medici che ormai intimiditi dal Governo non sono piu liberi di prescrivere un analisi di screening e che la regione ad esempio ha tagliato il numero verde per la prenotazione delle visite ci ritroviamo davvero sempre più vicini alla morte e privi di difesa.

Ci siamo dimenticati che,l art.32 della Costituzione tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti ma di tutto questo oggi non vi è quasi piu traccia a malapena la sanità di oggi affronta le emergenze stop.

E allora visto che spesso alcune assistenti sociali sono impreparate , visto che non sanno quanto a volte le analisi siano importante a salvare una vita per divisione di competenze tra sociale e salute e visto che non sanno che la crisi non va risolta con” elemosine” ma con progetti individuali seri e concreti e possibilmente in favore degli italiani mi sento di firmare un patto per la salute con i Milanesi

Tra i punti principali se sarà eletta darà vita ad un punto analisi attraverso il quale saranno consentiti analisi del sangue a chi è in difficoltà e sarà istituita la figura del garante delle disabilità che si farà portavoce di una mediazione e di ascolto tra il cittadino e le istituzioni che spesso fanno orecchie da mercante , si farà garante dei LEA per garantire i livelli essenziali di assistenza a tutti perchè è inammissibile che alcuni cittadini italiani debbano vivere in macchia o che non siano tempestivi gli aiuti DEL COMUNE per chi è in difficoltà perchè bloccati da tempi di attesa inaccettabili e burocrazia inutile CHE A VOLTE UCCIDE

Inaccettabile che parenti amici o conoscenti debbano fare da ” politiche sociali”

Il Sindaco, LE POLITICHE SOCIALI HANNO un preciso compito DICE LA CANDIDATA AL CONSIGLIO COMUNALE di NOIX MILANO (che ha anche circa 9 candidati alle zone direttamente a lei collegati) oltre al dovere di adoperarsi per la salute pubblica e per il sociale e farò di tutto per aiutare qualunque cittadino milanese che oggi è abbandonato soprattutto sul fronte assistenza e salute e firmerò proprio per questo il Patto per la salute con la città di Milano essendo anche senza pubblicizzarlo ai Milanesi e a loro salvaguardia ho sempre tutelato anche tra Novembre e Dicembre 2015 dando battaglia alla Regione Lombardia e al Comune per sapere che Piano preventivo avevano preparato per i milanesi a tutela della salute pubblica chiedendo anche l invito ai tavoli di discussione e chiedendo anche le certificazioni delle centraline che misurano le concentrazioni di sostanze tossiche nell aria senza però esserne rimasta soddisfatta dalle risposte e peggio dalle mancate risposte a cominciare anche dall assessore Claudia Maria Terzi . Per me questa è una battaglia infinita essendo che la politica deve garantire e tutelare la vita e il patto che firmerò domani con i Milanesi .vorrei firmarlo subito con l ‘ Italia intera ..( intanto chi vuole contattarmi puo farlo attraverso il numero verde 800 810 102 da rete fissa oppure all indirizzo email info@rinnovamentoperlitalia.it

it Italiano
X