#LucaZaia dimentica che in Italia la “classe politica” è imbattibile… sa offendere il Popolo.

RINNOVAMENTO PER L'ITALIA

TITLE


This is a fully customizable box builder plug-in. Display marketing info, images, text etc... as you wish

Lega nord: Luca Zaia dichiara:  Quella che si sta scrivendo in queste ore in #Catalogna è una delle peggiori pagine della storia della democrazia in Europa. Al popolo catalano va la mia totale solidarietà.
Si sta perpetrando un attentato alla democrazia: di fronte alla richiesta di un popolo di potersi esprimere in un referendum, c’è un governo che decide di rispondere con la dittatura, con arresti, sequestri. perquisizioni e quant’altro.
È una vicenda da condannare, tutti assieme, senza se e senza ma, indifferentemente dal proprio credo politico, perché siamo di fronte a un governo che non ha il coraggio di mettersi in discussione e soprattutto non rispetta il popolo.
Cosa ne pensate? “In queste ore, anche in maniera poco evidente, si sta perpetrato un attentato alla democrazia – rileva Zaia -. Di fronte alla richiesta di un popolo di potersi esprimere, c’è un governo che decide di rispondere alla democrazia con la dittatura, con arresti, sequestri. perquisizioni e quant’altro”. “È una vicenda da condannare, tutti assieme, senza se e senza ma, indifferentemente dal proprio credo politico – prosegue il Governatore del Veneto perché siamo di fronte – a un governo che non ha il coraggio di mettersi in discussione e soprattutto non rispetta il popolo”. Così, conclude Zaia “vengono meno i dettami della democrazia”.

Rinnovamento per l’Italia: Il Segretario nazionale Francesco Maurizio Mulino risponde a Zaia: La Lega Nord in troppe occasioni guarda con favore quello che succede all’estero mentre in casa propria (Italia non solo Padania) fa come le tre scimmiette, non vedo, non sento e non parlo. Prima parlate del coraggio Austriaco nel tornare al voto dopo i brogli elettorali mentre per le elezioni di Milano silenzio assoluto! ora parla di Democrazia e di rispetto del Popolo, rammento a Zaia che se c’è una classe politica che ha mancato di rispetto al Popolo questa va ricercata in Italia prima che all’estero, poi definire anti-Democratico uno Stato che dimostra di avere il coraggio di agire concretamente contro coloro che vogliono dividerlo mi sembra un’assurdità, solo in Italia tutto e “concesso” (A VOI PARLAMENTARI) persino costituire un parlamentino Padano, ma come si può vedere all’estero non ci stanno a cedere il passo al vento secessionista.

E come volevasi dimostrare siete proprio Leghisti, mi chiedo con quale faccia #Matteosalvini sta chiedendo il voto in meridione? anche in Sicilia propinate frasi artificiosamente costruite e menzoniere: la Lega è “cambiata”, chiedo scusa ai meridionali, chi ha detto queste parole? colui che indossava magliette a tema? Salvini? no mi spiace per l’Italia, mi spiace per il Centrodestra italiano, la Lega Nord non è cambiata è rimasta ancora attaccata all’idea che il Paese vada diviso, infatti ci avevano provato chiedendo l’autonomia della Padania (bocciata) e oggi ci riprovano con l’autonomia della Lombardia. Mi chiedo come faccia certe parlamentari che si dicono di destra a starvi politicamente vicino.

A dire il vero aggiunge la Presidente  di Rinnovamento per l Italia Vallelunga  anche  il Veneto come la Lombardia a breve  godranno di tanta ricchezza visto che sono convinta  (nonostante il voto elettronico  ) che passerà il SI e pertanto molti soldi resteranno in Lombardia ed in Veneto a scapito di tutto il Sud visto che se vince il Si a Roma andranno sempre meno soldi e quindi  pertanto la Lega  non si smentisce continuano  nelle loro scelte s sfavore del popolo “suddista” ma Bossi potrebbe andare in Forza Italia  e chissà che Bossi non rinneghi presto pure la Lega….

 

CONSIGLIERE DI MILANO DELLA LEGA FLAVIO VERRI DIFENDE INTERESSI POLITICI DEL PD

Lascia un commento

it Italiano
X