Presidente Vallelunga – Sanità Lombarda; non funziona, occorre una task force formata da cittadini

La Presidente Paola Graziella Vallelunga, pone l’accento sul forte declino che sta avendo in questi ultimi anni la Sanità Lombarda .
La Sanità in Lombardia ai tempi di Mantovani era più attenta alle esigenze dei cittadini rispetto a quelle delle aziende sanitarie ,oggi, con Gallera invece i cittadini stanno subendo molte più difficoltà ad ottenere le cure necessarie nei tempi previsti e nella propria città. Adesso alcune strutture convenzionate in servizio sanitario senza mezzi termini dicono di fare le visite in intramoenia se vogliono farle in tempi brevi( anche quando sulla ricetta è barrata una priorità e quindi la visita nei tempi stabiliti spetterebbe di diritto).
Il rapporto con le Associazioni ed i Partiti che si occupano intensamente di salute pubblica come noi risentono della ” distanza “che posta dall’assessore Gallera, che nega appuntamenti ed incontri a chi vorrebbe evidenziargli problematiche serie riscontrate . Gli uffici di Gallera negano addirittura il contatto politico con l’Assessore come se “nascondessero qualcosa”,…forse evitare di rispondere alle ns. domande ed evitare di ascoltare le nostre segnalazioni di malasanità probabilmente fa sentire l’Assessore più al “sicuro” da eventuali “figuracce “, ma un tale atteggiamento fa aumentare i ns. dubbi, e ci chiediamo se il suo operato sia effettivamente in favore di tutti i cittadini lombardi. L’Assessore non si è reso disponibile a dialogare su problemi quali il Virus west nile, ne su altri temi come ad esempio quelli legati alle tempistiche delle visite mediche difatti per molti lombardi poter fare visite ematologiche gastroenterologiche immunologiche reumatologiche etc etc è quasi impossibile a meno che non facciano la ” via crucis” presso svariate strutture nelle città confinanti…ma immaginate i disagi che subiscono gli anziani e le fasce deboli quando non hanno qualcuno che li accompagni nelle ” tourne” della salute a caccia di una data per una visita medica…chi ha un dubbio su una patologia non riesce più a definire una diagnosi in tempi ragionevoli o comunque tali da garantire le tempestive cure… nascondere la testa sotto terra come gli struzzi per evitare di vedere i problemi non è il fare di una politica trasparente, evitare il confronto con i portatori di pubblico interesse come noi cozza con la buona politica.
A questo punto non riuscendo ad avere un colloquio con l’Assessorato, Rinnovamento per l’Italia Dipartimento Sanità, organizzerà a breve un gruppo di studio per valutare tutte le” follie” delle Aziende sanitarie con Pubblica concessione di cui siamo a conoscenza e anche della Regione in merito alla Sanità
Tutti i cittadini, utenti , ma anche Professionisti di settore e Medici potranno aderire attivamente alla nostra” task force ” al fine di tutelare la salute . Per aderire potete inviare una e-mail di richiesta di ammissione e informazioni a presidentevallelunga@libero.it .
Gli aderenti avranno il compito di rilevare le problematiche, discuterne nel merito e attuare una linea politica attiva di contrasto alla malasanità lombarda sotto la guida della Presidente Vallelunga.

it Italiano
X