Voto connection – Rinnovamento per l’Italia scrive al Sindaco Giunta

LETTERA APERTA AL SINDACO FRANCESCO GIUNTA

Caro Sindaco Francesco Giunta, in data 31 luglio 2017, come ben sa, come candidata al Consiglio Comunale ho presentato Ricorso al TAR Palermo, chiedendo l’annullamento delle elezioni di Termini Imerese dell’11 e 25 giugno 2017, con un Ricorso motivato per

Read moreVoto connection – Rinnovamento per l’Italia scrive al Sindaco Giunta

Privacy: nuove prescrizioni dall’Europa per “complicare la vita” a professionisti ed aziende.

Il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo sulla protezione dei dati entrato in vigore il 24 maggio 2016 dà 2 anni di tempo agli Stati per adeguare la propria legislazione alle regole europee che diventeranno effettive il 25 maggio 2018. In questo periodo professionisti ed imprese dovranno adattare i propri modelli organizzativi alle nuove prescrizioni per evitare di incorrere in un apparato sanzionatorio molto severo.

Professionisti ed aziende dovranno intervenire sui processi per adeguare i propri sistemi alle nuove misure previste dalla disciplina europea.

Il Regolamento europeo riempie di prescrizioni le agende dei titolari del trattamento e sono prescrizioni  diverse da quelle cui ci ha abituati il Codice della privacy (D.Lgs. n. 196/2003).

Stando alle differenze, salta agli occhi il fatto che

Read morePrivacy: nuove prescrizioni dall’Europa per “complicare la vita” a professionisti ed aziende.

Guardie Giurate: Mulino e Vallelunga scrivono alla Ministra Lorenzin tutelare le GPG – Morti bianche

A seguito anche della risposta ottenuta dall’Ausl Milano (http://rinnovamentoxlitalia.it/guardie-giurate-rinnovamento-chiede-spiegazioni-usl-milano-lavoro-notturno-delle-gpg ) la Presidente Graziella Vallelunga (Paola) ed il Segretario nazionale Francesco Maurizio Mulino di Rinnovamento per l’Italia RPI.TLC, tenuto conto anche  le dalle orecchie da mercante che fanno alcuni Istituti di vigilanza, con lo scopo di tutelare le Guardie Giurate (GPG) a noi aderenti abbiamo scritto e chiesto l’emissione di apposite circolari ministeriali alla Ministra della salute Lorenzin, ora attendiamo

Read moreGuardie Giurate: Mulino e Vallelunga scrivono alla Ministra Lorenzin tutelare le GPG – Morti bianche

Guardie Giurate: Rinnovamento chiede spiegazioni all’Ausl Milano su Lavoro notturno delle GPG – l’AUSL risponde.

 

Il giorno 11 febbraio 2017 noi Presidente Graziella Vallelunga  (Paola) e Francesco Maurizio Mulino Segretario nazionale di Rinnovamento per l’Italia RPI:TLC, avevamo scritto all’Ausl Milano al fine di ottenere risposte ad alcuni quesiti che riguardavano le Guardie Particolari Giurate (GPG) e la loro attività lavorativa, la risposta dell’Ausl Milano non si è fatta attendere e la pubblichiamo di seguito:

Read moreGuardie Giurate: Rinnovamento chiede spiegazioni all’Ausl Milano su Lavoro notturno delle GPG – l’AUSL risponde.

Si cambia? Noi Sostenitori della nazione Italia diciamo no! siamo in agitazione!

 

Si cambia? Noi Sostenitori della nazione Italia diciamo no! siamo in agitazione! 

Si cambia… da un territorio diviso in tanti Regni, Ducati ecc.. siamo passati con il sacrificio di molte vite ad una nazione unità, LA REPUBBLICA DEMOCRATICA ITALIANA, suddivisa in Regioni, Provincie e Comuni.

La classe politica decise con discutibili colpi di mano di annullare il potere politico delle Provincie in maniera da ottenere in un primo momento una Nazione formata da Comuni e Regioni, alcune Regioni ottennero lo Statuto speciale ed una Autonomia che in qualche modo le lega ancora allo Stato italiano, altre si stanno accingendo a chiedere l’autonomia come Veneto e Lombardia, non con un plebiscito del 70/80% degli abitanti le Regioni come sarebbe stato accettabile anche da noi sostenitori della nazione, ma con manovre politiche subdole, non

Read moreSi cambia? Noi Sostenitori della nazione Italia diciamo no! siamo in agitazione!

Referendum per le Autonomie: Maroni: Voto elettronico RPI scrive a Mattarella e chiede annullamento del Referendum in Lombardia

Comunicato:

Referendum per le Autonomie: Maroni: Voto elettronico RPI scrive a Mattarella e chiede annullamento del Referendum in Lombardia.

La Presidente Graziella Vallelunga (Paola) ed il Segretario politico nazionale Francesco Maurizio Mulino di RPI Rinnovamento per l’Italia (Sostenitori della nazione), hanno scritto oggi al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella chiedendo l’annullamento del Referendum per le Autonomie in Lombardia.

Le motivazioni:

La tematica dell’Autonomia delle Regioni a noi sta a cuore, pensiamo che lo Stato abbia concesso sin troppo alle Regioni in termini di autonomia, a scapito dell’Amministrazione Politica-economica centrale dello Stato, ma lasciando correre

Read moreReferendum per le Autonomie: Maroni: Voto elettronico RPI scrive a Mattarella e chiede annullamento del Referendum in Lombardia

Mulino e Vallelunga: #Rosatellum: strumento della grande coalizione #PD #FI #LegaNord per la lotta contro il #M5S

[breaking_news_ticker id=”1″ t_length=”35″ bnt_cat=”3″ post_type=”post” title=”Breaking News” show_posts=”5″ tbgcolor=”222222″ bgcolor=”333333″ bnt_speed=”500″ bnt_direction=”up” bnt_interval=”3000″ border_width=”0″ border_color=”222222″ border_style=”solid” border_radius=”0″ show_date=”show” date_color=”b23737″ controls_btn_bg=”dd3333″ bnt_buttons=”on”]

 

Il Rosatellum è lo strumento elaborato dal Partito Democratico, da Forza Italia e dalla Lega Nord per contrastare e limitare il pericoloso numero di consensi che almeno sulla carta appare avere il Movimento 5 Stelle.

Precisiamo che Rinnovamento per l’Italia (Sostenitori della Nazione) ed il Movimento dei Grillini somo politicamente molto distanti, la loro visione di un moderno Stato comunista non ci appartiene e anche se lo mascherano dicendo che sono il Movimento del Popolo, di fatto fanno una politica comunista dalle idee confuse improduttive ed inutili per un Paese che ha voglia di riscatto sociale e ripresa economica, ma quando si vedono queste porcate ai danni del Popolo non si può stare zitti, una legge elettorale fatta palesemente contro i Grillini da coloro che già da tempo (Nazzareno e forse da prima), hanno quotidianamente ed ampiamente dimostrato di essere dalla stessa parte, PD, FI, Lega sono di fatto una sola orchestra guidata da uno sparuto gruppetto di potenti assoggettati alle necessità del potere economico Tedesco, del quale ne è portatrice di interessi la Cancelliera Angela Merkel.

Il Paese va verso una chiara strada tracciata dalla necessità di garanzie che vogliono Merkel 6 C. , garanzie alle quali  Renzi, Berlusconi, Salvini ed altri  sono favorevoli, così Merkel-dipendenti da varare in un momento politico già travagliato da Governi non eletti dal Popolo (imposti in-costituzionalmente, allo scopo di garantire l’attuazione di Leggi e Misure di utilità straniera e non nazionale), una Legge Elettorale con lo scopo di favorire l’Istituzione di Governi composti da tutte le forze politiche Merkel-collaborative (PD; FI; LEGA; Alfano ecc..), in grado di garantire una continuità Governativa Italiana che sia oppressiva nei confronti del Popolo e soppressiva dei suoi valori di unità e di appartenenza allo Stato, favorendo nel contempo il continuo ingresso di extracomunitari che versano in condizioni di povertà, togliere agli italiani per dare agli extraeuropei con il fine di creare una sorta di livella e di Stato (Italiano) che sia in grado di fare da filtro ai problemi esterni dell’UE. Il Popolo italiano si vede sempre più tassato, sempre più privato delle Libertà, sempre più beffeggiato, rischiando di diventare quello che io purtroppo definisco, la discarica Europea.

I Grillini perdono solo la possibilità di “Governare” il Paese, con il Rosatellum è il Popolo che perde la possibilità di essere Governato democraticamente e non dittatorialmente da soggetti esterni che non sono neanche appartenenti all’Italia, ma ne sfruttano solo le caratteristiche, geografiche e quelle di una classe politica partitica e di governo lontana KM da quelli che si possono definire STATISTI.

Abbiamo già visto come sono andate le elezioni a Milano, Roma ed in altre Città è la certezza che i cittadini recandosi alle Urne il giorno delle elezioni esprimano il loro volere, il loro voto  e che quest’ultimo sia poi conteggiato come legge prevede, noi non c’è l’abbiamo, anzi possiamo dire con convinzione che il diritto di voto libero è certo in Italia, non è garantito! 

Soluzioni proposte da Rinnovamento per l’Italia? senza l’aiuto del Popolo? poco e nulla, continueremo a lottare per il Paese, niente però che noi si possa fare da soli, continueremo ad informarvi ed a cercare per quello che legge consente ad obbligare gli eletti e le amministrazioni della cosa pubblica a fare quello che devono fare negli interessi del Popolo e qui, a volte ci riusciamo e purtroppo a volte NO!

SOSTENITORI DELLA NAZIONE

Rinnovamento per l’Italia

La Presidente (Paola) Graziella Vallelunga

Il Segretario politico nazionale Francesco Maurizio Mulino

www.agenflash.it

www.rinnovamentoxlitalia.it

it Italiano
X