Video consultazione dei Gruppi “Lega-Salvini Premier”, “Forza Italia-Berlusconi Presidente” e “Fratelli d’Italia”

Comunicato
Silvio Berlusconi incorona Leader Matteo Salvini (Lega ex Lega Nord) (video a seguire..) senza guardarlo in faccia ma con lo sguardo verso il basso… poi durante il discorso letto da Salvini attira l’attenzione su di se contando i punti che Salvini leggeva alla fine accompagna Salvini e Meloni ma torna ai microfoni per chiudere il comunicato stampa, Berlusconi lo ha iniziato e Berlusconi lo ha finito, da un lato da ad intendere che Salvini sia Leader scelto da Berlusconi per sostituirlo alla guida del centrodestra dall’altra lo minimizza quasi a significare che Salvini parla ma è lui che tesse le trame. Una politica che può solo allontanare gli elettori del centrodestra se ancora così si può chiamarlo, mezze misure che da un lato vedono il Leghista pronto a fare un patto politico con i Grillini (comunisti sotto mentite spoglie) dall’altra vedono Berlusconi riproporre una sorta di nuovo patto del nazareno con il PD. Uno scenario della politica di centrodestra che cade sempre più in basso, uomini che cercano l’inciucio di governo della nazione e che non hanno il polso fermo di dire che siamo andati a votare con una legge contro il Popolo e che bisogna riscriverla e tornare a chiedere il voto ai cittadini, i quali ringraziano e pagano ancora una volta gli errori di una classe politica più avvezza al possesso della poltrona che al bene del Paese. La Meloni ci lascia basiti, ci chiediamo come possa la “Leader della destra italiana” accettare in silenzio quanto sta accadendo, ma siete proprio sicuri che la Meloni rappresenti la destra italiana?
Di Maio (M5S) crede, di aver vinto le elezioni ma di fatto i suoi voti sono nettamente inferiori a quelli totalizzati dal centrodestra, cerca di mischiare le carte scaricando la responsabilità su Salvini, ma la colpa dell’attuale situazione è soprattutto sua che non ha saputo muoversi politicamente quando si è trattato di rifilare una legge elettorale (Rosatellum) pro inciucio ai cittadini, ora Di Maio e company farebbero bene a cambiare registro a mostrare maggiore serietà chiedendo l’immediata revisione della legge elettorale, bastano accorgimenti essenziali quali il premio di maggioranza e un celere ed immediato ritorno alle urne, auspicando che questa volta le elezioni si svolgano nel rigore della legge e non come si sono svolte sin ora… leggete il link: http://rinnovamentoxlitalia.it
RINNOVAMENTO PER L’ITALIA – SOSTENITORI DELLA NAZIONE
Ufficio stampa

Video consultazione dei Gruppi “Lega-Salvini Premier”, “Forza Italia-Berlusconi Presidente” e “Fratelli d’Italia”
Pubblicato da:Presidenza della Repubblica Italiana Quirinale il 12 apr 2018
E RIPUBBLICATO DA:RINNOVAMENTO PER L’ITALIA – SOSTENITORI DELLA NAZIONE

Comunicato
Silvio Berlusconi incorona Leader Matteo Salvini (Lega ex Lega Nord) senza guardarlo in faccia ma con lo sguardo verso il basso… poi durante il discorso letto da Salvini attira l’attenzione su di se contando i punti che Salvini leggeva alla fine accompagna Salvini e Meloni ma torna ai microfoni per chiudere il comunicato stampa, Berlusconi lo ha iniziato e Berlusconi lo ha finito, da un lato da ad intendere che Salvini sia Leader scelto da Berlusconi per sostituirlo alla guida del centrodestra dall’altra lo minimizza quasi a significare che Salvini parla ma è lui che tesse le trame. Una politica che può solo allontanare gli elettori del centrodestra se ancora così si può chiamarlo, mezze misure che da un lato vedono il Leghista pronto a fare un patto politico con i Grillini (comunisti sotto mentite spoglie) dall’altra vedono Berlusconi riproporre una sorta di nuovo patto del nazareno con il PD. Uno scenario della politica di centrodestra che cade sempre più in basso, uomini che cercano l’inciucio di governo della nazione e che non hanno il polso fermo di dire che siamo andati a votare con una legge contro il Popolo e che bisogna riscriverla e tornare a chiedere il voto ai cittadini, i quali ringraziano e pagano ancora una volta gli errori di una classe politica più avvezza al possesso della poltrona che al bene del Paese. La Meloni ci lascia basiti, ci chiediamo come possa la “Leader della destra italiana” accettare in silenzio quanto sta accadendo, ma siete proprio sicuri che la Meloni rappresenti la destra italiana?
Di Maio (M5S) crede, di aver vinto le elezioni ma di fatto i suoi voti sono nettamente inferiori a quelli totalizzati dal centrodestra, cerca di mischiare le carte scaricando la responsabilità su Salvini, ma la colpa dell’attuale situazione è soprattutto sua che non ha saputo muoversi politicamente quando si è trattato di rifilare una legge elettorale (Rosatellum) pro inciucio ai cittadini, ora Di Maio e company farebbero bene a cambiare registro a mostrare maggiore serietà chiedendo l’immediata revisione della legge elettorale, bastano accorgimenti essenziali quali il premio di maggioranza e un celere ed immediato ritorno alle urne, auspicando che questa volta le elezioni si svolgano nel rigore della legge e non come si sono svolte sin ora… leggete il link: http://rinnovamentoxlitalia.it
RINNOVAMENTO PER L’ITALIA – SOSTENITORI DELLA NAZIONE
Ufficio stampa

Lascia un commento

RPI *

it Italiano
X
Vai alla barra degli strumenti