Italiani.. siamo alla loro mercè. W la Libertà!

Cosi il Segretario Mulino su @RinnovamentoRPI (Twitter)

Cari concittadini, ormai è palpabile realtà #M5S e #PD forse spinti dall’Europa dei disastri ci hanno tolto la Democrazia, da anni il nostro voto non serve più è stato sostituito dai “giochi di Palazzo” e i giocatori non siamo noi del Popolo, forse siamo solo delle pedine alla loro mercé. Con la scusa dell’evasione hanno varato misure che tagliano la nostra privacy riducendola a zero, adesso vessano anche quelli che hanno prima favorito con il reddito di cittadinanza rendendoli schiavi, persone che per campare devono sottostare alle loro angherie, si perché vietargli l’uso dei contanti equivale a togliere la libertà e ad obbligarli a vivere secondo i loro criteri e secondo le loro esigenze, neanche i più acerrimi dittatori avrebbero osato fare tanto nei confronti del Popolo e questo riescono a farlo con la complicità dei loro Editori asserviti e pronti a dire la qualunque, pur di garantirsi i contributi editoriali. Giornalisti si nasce? altro si diventa. Il Popolo accecato da giornali e TV ha occhi chiusi, ma questo non gli importa, perché ci pensano i media a divulgare la parola dei loro “Signori”.