Con una nota indirizzata al Segretario Generale Confederale Francesco Maurizio Mulino RPI.TLC la Prefettura di Milano comunica di aver fissato il Tavolo obbligatorio di Conciliazione tra RPI.TLC FederGPG e Istituto di Vigilanza Privata (IDV) Al Security. L’Organizzazione sindacale autonoma ha deciso di sospendere lo sciopero ipotizzando che possa essere riproposto in base alle risultanze a seguito dell’incontro in Prefettura, indicativamente la data potrebbe essere stabilita nell’arco temporale che va dal 23 dicembre al 01 gennaio 2016, insomma proprio a cavallo di Natale o Capodanno.
La Presidente Paola Graziella Vallelunga di Rinnovamento per l’Italia si dice fiduciosa sapremo Tutelare i lavoratori e portare a casa un risultato positivo, mentre il Segretario nazionali di FederGPG federazione Guardie Giurate Particolari aderente alla Confederazione sindacale autonoma RPI.TLC avverte, non ci fermiamo, se saremo obbligati ne parleremo con il Ministero dell’Interno. L’Avvocato Davide Mega convenzionato con il Sindacato è pronto a trascinare in Tribunale l’IDV Al Security. Rammentiamo che le richieste del Sindacato sono di ben 15 punti di grande importanza per gli oltre 100 lavoratori dell’azienda di Cusano Milanino