Richiesta al Presidente Conte di emissione di misure emergenziali a tutela delle attività colpite da Coronavirus.

Il giorno 21 febbraio 2020, la Presidente del Centrodestraunito (civico) Paola Vallelunga ha inviato, una Lettera aperta al Presidente Giuseppe Conte, nella quale si chiedevano misure emergenziali per la tutela economica delle attività, nei comuni colpiti da Coronavirus. 
Il 22 febbraio 2020, il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, annuncia misure economiche emergenziali, dichiarando ai media, la sospensione delle Tasse nei comuni colpiti da Coronavirus, ma noi ribadiamo che la misura è insufficiente.Successivamente, attraverso conferenza stampa, il Presidente Giuseppe Conte dichiara, che anche sotto questo profilo (quello economico), le Istituzioni non lasceranno soli i cittadini. Noi del civico Centrodestraunito riceviamo con sollievo e positività le parole del Presidente Conte, ma speriamo che lo Stato questa volta sia “attivo”, purtroppo con uno sguardo al passato, non sempre lo Stato mantiene ciò che i politici dichiarano ai media, non vorremmo che accadesse, ci piacerebbe che effettivamente il Governo istituisca in tempi rapidi, un fondo mirato al sostegno degli imprenditori delle città colpite dal Coronavirus, portando così un po di sollievo laddove attualmente le preoccupazioni sotto diversi profili, sono alte.
Centrodestraunito – la Presidente Paola Vallelunga